Post

Visualizzazione dei post da 2017

Pomodorini e cipolle ammuddicati

Immagine
La premessa é che, di questa teglia di verdure ammuddicate al forno, mi ha fatto venire voglia Teresa, di cui ho letto da poco la ricetta dei pomodori ammullicati. C'é anche lo zampino della mia mamma, a cui da anni, per ogni festa o buffet in cui ognuno porta qualcosa da condividere, gli amici" ordinano" le cipolle gratinate. Rielaborando un po', oggi ho realizzato questo: Ho proceduro così: dopo aver tagliato a metá dodici pomodori perini, li ho svuotati e ho raccolto polpa, semi ed acqua di vegetazione nel boccale del minipimer. Ho aggiunto uno spicchio d'aglio, 4 foglie di basilico, qualchr fohliolina di menta ed una presa di origano. Ho frullato e poi aggiunto la salsina ad un impasto composto da 150 gr pangrattato, 120 gr pecorino pepato grattugiato, una manciatina di olive e capperi dissalati. Ho amalgamato, unendo olio extravergine d'oliva siciliano di prima spremitura a freddo, ho aggiunto pinoli" a sentimento" e poi ho farcito i mez…

Pitta di patate salentina

Immagine
Ricetta spannometrica, perché di tradizione familiare: mia nonna Lucia era, sí, nata in Basilicata, ma perché si trovava lí casualmente, la sua famiglia, in visita a parenti. In realtà, le origini di nonna sono salentine( San Pancrazio salentino). Un piatto che spesso, arrivando in Salento d'estate, trovavamo come piatto di benvenuto a casa dei parenti( oltre ai pizzarieddhi, pasta fresca fatta in casa- misto orecchiette e fusilli corti-) era proprio la pitta di patate. La preparazione é abbastanza semplice: tutto sta nel cuocere in acqua bollente una certa quantitá di patate, scolarle e passarle allo schiacciapatate. Una volta schiacciate, bisogna condirle con abbondante pecorino grattugiato e 2 uova. Nel frattempo, si prepara un sugo di cipolla e pomodoro, rosolando in olio e acqua tre belle cipolle e, quando saranno morbide ma non colorite, si aggiunge olio e polpa di pomodoro, sale, pepe. Si porta ad una certa densitá il sugo e si divide in due l'impasto di patate u…

pizzette di melanzane

Immagine
Queste pizzette di melanzane, deliziose, sono uno di quei piatti estivi che, da soli, risolvono il dilemma su cosa preparare per cena. In casa mia, sono graditissime nella versione senza uova. Quelle originali le trovate qui: scattigolosi.com Metto sotto sale per qualche ora le melanzane a fette, poi le lavo, le strizzo e le dispongo su carta forno unta e cosparsa di pangrattato. Su ogni fetta di melanzana dispongo qualche pezzetto di Auricchio dolce, copro con salsa di pomodoro fresco e aggiungo un po' di Pecorino pepato e un giro d'olio. Inforno, ventilato, per circa 20 minuti a 200°. Lascio intiepidire nel forno aperto e devoro con basilico.

Il miglior piatto di spaghetti che abbia realizzato...

Immagine
... grazie alla ricetta di Peppe Guida, condivisa da Teresa De Masi.la devozione di Peppe Guida La ricetta, qui: http://www.scattigolosi.com/2016/08/gli-spaghetti-al-pomodoro-peppe-guida.html/