Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2020

Uovo sodo fritto su vellutata di pomodoro

Immagine
Vi succede, in questo periodo, di avere voglia di sperimentare? Di mettere in moto la fantasia, insomma.
A me, sì!
Oggi ho provato un modo diverso di portare in tavola l'uovo sodo: l'ho passato in una" colla" d'acqua e farina di riso, poi in farina da polenta e, successivamente, l'ho fritto in olio di semi d'arachide profondo.
Ho messo nel piatto una mestolata di vellutata di pomodoro, giusto per dare cremosità, ed ho servito.
Qui, qualcuno s'è leccato i baffi( che non ha!).

Gattò di patate

Immagine
Il mio bimbo, estremamente selettivo circa il cibo( è l'età, come dice la sua pediatra bisogna portar pazienza e, se non proporre, mettere comunque in tavola verdure cotte e crude, in modo che possa abituarsi pian piano ed incuriosirsi), ha da poco scoperto quanto sia godurioso il gattò di patate.
Nel libro di Peppe Guida" Questa terra è la mia terra", ne ho trovato una versione un po' più leggera della mia, che mettevo il burro nell'impasto, e assolutamente saporita e buona.
Ieri l'ho preparato, il gattò, in versione monoporzione perchè a Mario piace tanto avere un piattino tutto suo. Vi dico solo che ne ha voluto anche a cena, appena intiepidito nel forno.
Sarò sincera, sono andata ad occhio, senza pesare alcunchè: patate lessate con la buccia, partendo da acqua fredda, 3 uova, sale, pepe, pecorino pepato grattugiato, pezzetti di provola ragusana fresca e di salame napoletano. Alla fine, un po' di latte. Ho amalgamato bene il composto, lavorandolo a lu…

La cotoletta di pane duro di Peppe Guida

Immagine
... in piena quarantena da SARS-COV19, su invito di un amico con cui l'amicizia ultratrentennale fa sì che ci si segua vicendevolmente anche se, per ragioni per lo più geografiche, non ci si veda da anni, riprendo a scrivere.
Qualche giorno fa, su Facebook, mi ha chiesto:" ma le tue ricette dove le troviamo? Metti il link al blog, quando pubblichi". Detto, fatto.
In questo periodo, grazie alle videolezioni di mio figlio, alle 11 del mattino sono meno impegnata del solito, e seguo, con gran soddisfazione per i miei nervi e il palato familiare, lo chef Peppe Guida che, ogni giorno, dalla sua pagina Peppe Guida Antica Trattoria Nonna Rosa, condivide alcume sue ricette, facilmente ripetibili a casa.
Ieri sera ho proposto a mio figlio, notoriamente amante delle uova, queste cotolette di pane duro suggetite dallo chef durante la diretta di ieri mattina.
Occorrono fette di pane duro( anche gluten free), uova sbattute con sale pepe e Parmigiano, e infine, per avere la croccante…