Cipolle gratin della mia mamma

Non so a voi, ma le cipolle, a me, piacciono proprio tanto..
Mia madre, quando vado a trovarla, non manca di farmi trovare uno dei miei( e suoi) contorni preferiti: le cipolle al gratin.
La scorsa settimana sono stata a casa sua per un po', e le ho chiesto di poterle preparare, almeno una volta, per lei ;-)

si affettano le cipolle con l'affettatrice
si unge una teglia e si rivoltano le cipolle nell'olio
si pone al centro di ogni fetta un intingolo di prezzemolo tritato, pochissimo aglio tritato, sale, pepe, Parmigiano grattugiato, e poi s'inforna a 250° per 10 minuti
ecco il risultato finale :-)

Commenti

  1. Adoro le cipolle, ma tu mi hai aperto un mondo nuovo: non le ho mai provate al gratin, che gravissima mancanza!!!!

    RispondiElimina
  2. :-) Barbara, mi farai sapere?
    Buona estate a te!
    Lu

    RispondiElimina
  3. semplice ma davvero deliziosa... la cipolla è la regina della cucina!!

    RispondiElimina
  4. Luisa... io le ho provate con le molliche come i pomodori, ma in questo modo mai.. devo rimediare!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato/a di qui! I commenti sono in moderazione perchè è così bello, per me, leggerli( sia quelli belli, che le critiche costruttive), che non voglio correre il rischio di perdermene anche solo uno!
Non esiste censura, in questo blog, ma sono costretta- data: 1 dicembre 2011- alla decisione di non pubblicare commenti anonimi. Abbiate il coraggio delle vostre azioni!

Post popolari in questo blog

Pasta e patate sfritta

Io mi alimento

Frittelle della mamma di Maria Letizia