I bucatini gratinati di Ida Mastroviti

Tanti anni fa, se non erro nel 2004, partecipai al raduno del forum di Cucinait a Capri. Fu un week end davvero bello, tra chiacchiere, risate, cibo senza soluzione di continuità.
Di tutte le pietanze che assaggiai, alcune mi sono rimaste impresse: i pacchetti ripieni di melanzane di  Elisabetta Cuomo, i dolci di Pinella , che già allora era su un altro Pianeta rispetto ai comuni appassionati di cucina, e... i bucatini gratinati alla barese di Ida Mastroviti.
Proprio dei bucatini di Ida voglio ricordare la ricetta, così la trascrivo sul blog, a imperitura memoria.

BUCATINI GRATINATI di Ida 

- un kg bucatini
- 5 manciate abbondanti di pane casereccio grattugiato grossolanamente
- 2 scatole grandi di pomodori pelati, rotti a mano
- due belle manciate di Parmigiano grattugiato
- una manciata di olive all’acqua, disossate e tagliuzzate
- un pizzico di sale
- 1 spicchio d’aglio senz’anima, a pezzettini
- 1 cucchiaio di capperi sotto sale, tenuti un’ora in acqua fresca e poi lavati ed asciugati
- abbondante olio extravergine d’oliva
- abbondante prezzemolo tritato

Mischiare bene il pane con aglio, sale, Parmigiano, olive, capperi, prezzemolo e olio.
Cuocere in acqua bollente salata, tirandoli su  molto al dente, i bucatini, e condirli con metà del pangrattato condito ed un po’ dei pomodori pelati.
Preparare la teglia, mettendo sul fondo dell’olio e un po’ di pomodori pelati, i bucatini, il pane condito rimasto, qualche pelato qui e là.
Irrorare con olio abbondante, ed infornare a 220 gradi, fino a doratura.





Commenti

Post popolari in questo blog

Pasta e patate sfritta

Io mi alimento

Frittelle della mamma di Maria Letizia