Torta da colazione con fragole




Evviva! Finalmente, le fragole!
Non so se facciano lo stesso effetto anche a voi: a me portano una grande allegria. Sarà che il rosso è il mio colore preferito, sarà che sono il frutto primaverile per eccellenza( anche se, per la verità, le compro anche in inverno, se capita...) e, in più, costituiscono l'ingrediente principe delle mie torte di compleanno... fatto sta che le amo!
Questa tortina, perfetta per colazione o per merenda, è di semplicissima esecuzione e, in più, è molto adatta ai bambini.

Occorreranno, per una tortina di diametro 22 cm, 
3 uova medie, 120 gr di zucchero, 50 gr olio extravergine d'oliva leggero oppure 40 gr di burro fuso, 80 gr di latte, 200 gr farina 00 e 50 gr di fecola di patate, 3 cucchiaini di lievito istantaneo in polvere e circa 200 gr di fragole, tagliate a fettine.

Molto rapidamente, montate uova già leggermente sbattute con lo zucchero; unite il grasso prescelto e poi il latte
 A cucchiaiate, aggiungete le polveri già setacciate e continuate a mescolare.
Versate in una tortiera diametro 22 cm e coprite la superficie della torta con le fettine di fragole. 
Infornate a 180 gradi in forno statico per circa 25 minuti
Come sempre, farà fede la prova stecchino.


Commenti

Post popolari in questo blog

Zeppole napoletane di Francesco Guida

Pasta e patate sfritta

Io mi alimento