Frittata di cipolle

Il blog di Valentina, scoperto grazie a Flavia ed al suo Contest, THE RECEPT-IONIST, che il 27 settembre prossimo compirà 7 anni, mi ha letteralmente conquistata: le ricette sono di semplice esecuzione e sono presentate in modo raffinato, qui e là riaffiorano ricordi di famiglia( in particolare, mi hanno colpita, per vissuto personale, quelli dedicati a sua nonna), e belle le foto, con set preparati in modo accurato.
Insomma, visitate Profumo di Limoni: non ve ne pentirete!


La seconda ricetta che ho scelto dalblog di Valentina è, ancora, una frittata, per la felicità di mio figlio( la foto che segue ne é una lampante dimostrazione), che in questi giorni è a casa dall’asilo per via di un brutto raffreddore, e che predilige le uova.


A differenza di Valentina, che ha adoperato dei cipollotti freschi, per la mia frittata ho usato cipolla di Tropea.

Le mie dosi, per un’adulta ed un bimbo, sono state: mezza cipolla di Tropea tagliata a listelli non sottilissimi e lasciata stufare in microonde per un paio di minuti, 1 uovo e... mezzo uovo( quello che ho recuperato dopo averlo spatasciato sul ripiano della cucina. Ehm.), una manciata di Parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e pepe.
Ho cotto la frittata in poco olio evo, in 7na padella diametro 15, e servito.



Commenti

  1. E ancora grazie Luisa, per esserci anche con questa nuova ricetta! Hai ragione girare per Profumo di limoni è bellissimo, ci sono tante ottime ricette, spiegate così bene che vien voglia subito di provarle. Buona giornata a te e quel grande intenditore di Mario, Flavia p.s. per la SBAvarese di caffè ...certo che puoi provarci con il Bayleys

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato/a di qui! I commenti sono in moderazione perchè è così bello, per me, leggerli( sia quelli belli, che le critiche costruttive), che non voglio correre il rischio di perdermene anche solo uno!
Non esiste censura, in questo blog, ma sono costretta- data: 1 dicembre 2011- alla decisione di non pubblicare commenti anonimi. Abbiate il coraggio delle vostre azioni!

Post popolari in questo blog

Zeppole napoletane di Francesco Guida

Pasta e patate sfritta

Io mi alimento