Un passato di verdure goloso.. :)



Dopo gli eccessi, anche se casalinghi, di sabato, ho deciso che la cena domenicale sarebbe stata all'insegna della leggerezza, per limitare i danni..
Ho preparato un semplicissimo passato di verdure ( in sostanza, ho cotto in 3 bicchieri d'acqua, per due persone, 400 g minestrone legerezza OROGEL, unendovi un cucchiaino del "mio" dado casalingo.. va beh, dire "mio" è un'enormità.. è il dado Bimby fatto con la ricetta di Cindystar..), l'ho versato nelle nostre tazze/ciotoline che mi ostino a chiamare "da potage", pur sapendo bene che non lo sono ( non hanno i due manici), ho aggiunto 15 g fontina valdostana per ciascuna tazza ed ho servito con dei crostini ( in totale, 4 fette, quindi circa 60 g, di pane in cassetta di grano duro).
Ho completato con tre gocce d'olio buono toscano, ed un giro di pepe nero.
Buonissimo!

Commenti

  1. Quanto adoro i passati di verdura!!! con questo freddo sarebbe l'ideale per il mio pranzo!!! baci e buon lunedì!! :-)

    RispondiElimina
  2. ti ho ritovata!!!colpa mia che sono distratta
    mi tufferei in quella tazza non da potage...

    RispondiElimina
  3. mi sto metendo in pari e sto leggendo e commentando i tuoi post......scusami ancora
    ciaoooo

    RispondiElimina
  4. pensare che per una vita non ho voluto mangiare passati di verdure... in questo periodo lo mangerei invece tutti i giorni!!

    RispondiElimina
  5. uh che meraviglioso passato servito in meravigliose tazze da potage ;)

    RispondiElimina
  6. @ Claudia, grazie per essere passata e buona settimana! :):)

    @ Margherita, un bacio grande!

    @ Paola, come ti capisco! :)

    @ Lo, ;) che tenera sei :)

    RispondiElimina
  7. une soupe idéal par ce temps hivernal, j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  8. Qui a Varese fa sempre un freddo tremendo (puoi chiedere conferma alla mia quasi vicina di casa Lo).
    E' per questo motivo che d'inverno il passato di verdura nella mia cucina si mangia almeno due volte la settimana :)
    (e sottovoce voglio confidarti che io mangio pochissima verdura quindi mi serve anche per fare il "pieno" di vitamine).
    Baci.

    RispondiElimina
  9. Ottimo questo passato, io li adoro, ma li preparo raramente perchè in famiglia non piacciono.... mi hai fatto venir voglia, devo organizzarmi con il mio pochissimo tempo libero e prepararmelo quanto prima solo per me!
    Buona giornata, un bacio!

    RispondiElimina
  10. è buonissimo il passato di verdure..con questo freddo poi è l'ideale...vedo che hai una grande forza di volonta'...brava Luisa!!!ti abbraccio Tittina

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato/a di qui! I commenti sono in moderazione perchè è così bello, per me, leggerli( sia quelli belli, che le critiche costruttive), che non voglio correre il rischio di perdermene anche solo uno!
Non esiste censura, in questo blog, ma sono costretta- data: 1 dicembre 2011- alla decisione di non pubblicare commenti anonimi. Abbiate il coraggio delle vostre azioni!

Post popolari in questo blog

Pasta e patate sfritta

Io mi alimento

Frittelle della mamma di Maria Letizia