Due ricette per i bimbi di Rocchetta Vara( Sp)

Tutti noi abbiamo ancora in mente le terribili immagini di quel che è accaduto in Liguria, e questa raccolta organizzata da la melagranata nasce come sostegno morale per i ragazzini di due case- famiglia della Cooperativa Gulliver di Borghetto Vara. Chi di voi potesse e volesse dare una mano anche in modo concreto, potrà farlo così:
Le mie ricette per i bimbi di Rocchetta Vara sono ricette dolci e salate colorate, perchè i sogni dei bambini devono essere colorati con tutte le sfumature possibili.
Muffins al doppio cioccolato( ricetta di Pinella): Per 12 muffins medi 210g farina 210g zucchero 10g lievito per dolci 50g cioccolato fondente a pezzetti 70g cacao in polvere 1 bustina vanillina 150ml latte 3 uova 130g burro fuso Ungere la teglia dei muffins e preriscaldare il forno a 190 gradi centigradi. In una ciotola setacciare con cura gli ingredienti secchi farina lievito zucchero cacao e un pizzico di sale. In un'altra ciotola piu' piccola sbattere 3 uova con il burro fuso il latte e la vanillina. Unire il composto liquido a quello secco senza troppo mescolare (fino a quando non c'e' piu' farina asciutta) e poi aggiungere i pezzetti di cioccolato. Riempire gli stampini della teglia per 3/4 ed infornare per 20-25 minuti (controllare con lo stecchino la cottura)
Polpette al sugo di pomodoro Carne macinata di manzo e maiale( mista, prevalenza di maiale), pari quantità di patate lessate e schiacciate, uova quante ne prende il composto, sale, pepe, prezzemolo ed un' idea d' aglio. Formare le polpette, friggerle e passarle nel sugo di pomodoro fresco( solo olio e sale).

Commenti

  1. Grazie Luisa per la tua partecipazione e per queste buonissime ricette
    Un abbraccio
    Patrizia

    RispondiElimina
  2. Sei una bella persona,Luisa, ti leggo spesso su Coquinaria.sono un occhio silenzioso.Cari saluti a te e Vito Pina

    RispondiElimina
  3. @ ciao Patrizia, grazie a te per l' iniziativa, davvero lodevole!

    @ Pina, mi hai commossa.. grazie!!!!!!!!!! ... Perchè non incominci a scrivere anche tu su Coqui? :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato/a di qui! I commenti sono in moderazione perchè è così bello, per me, leggerli( sia quelli belli, che le critiche costruttive), che non voglio correre il rischio di perdermene anche solo uno!
Non esiste censura, in questo blog, ma sono costretta- data: 1 dicembre 2011- alla decisione di non pubblicare commenti anonimi. Abbiate il coraggio delle vostre azioni!

Post popolari in questo blog

Pasta e patate sfritta

Io mi alimento

Frittelle della mamma di Maria Letizia